Statuto

STATUTO DEL GRUPPO CARNEVALE DAVESCO-SORAGNO

NOME E SEDE, Art. 1

Sotto il nome di “Gruppo Carnevale Davesco-Soragno” si è costituita un’Associazione ai sensi degli art. 60 e seguenti del CCS. La Sede dell’associazione è a Davesco-Soragno, quartiere della Città di Lugano.

SCOPO, Art. 2

Scopo del gruppo, apolitico e aconfessionale, è organizzare per beneficenza, la manifestazione del Carnevale e altre feste.

SOCI, Art. 3

Possono far parte dell’associazione tutte le persone interessate. Possono essere soci dell’associazione tutti coloro che collaborano a titolo volontario con l’organizzazione di manifestazioni e tutti coloro che hanno versato un contributo libero. L’assemblea ha la facoltà di nominare i soci onorari.

AMMISSIONE, Art. 4

La domanda di ammissione deve essere inoltrata in forma scritta o verbale al comitato. La stessa può venir rifiutata senza indicazione dei motivi solo su decisione dell’assemblea.

DIMISSIONI, Art. 5

Le dimissioni devono essere inoltrate al segretariato per lettera almeno tre mesi prima della fine dell’anno sociale. Con le dimissioni si esclude qualsiasi pretesa sul patrimonio sociale.

ESCLUSIONI, Art. 6

Il Comitato ha il diritto di proporre l’esclusione di un socio. La decisione spetta all’assemblea che decide a maggioranza di 2/3 dei soci presenti.

ORGANI, Art. 7

Gli organi dell’associazione sono:
a) l’assemblea dei soci
b) il Comitato
c) i revisori dei conti

ASSEMBLEA DEI SOCI, Art. 8

Disposizioni
L’assemblea dei soci è l’organo superiore del gruppo. Essa è convocata dal Comitato e si riunisce ordinariamente entro il 30.6. di ogni anno. L’assemblea può essere convocata in seduta straordinaria su richiesta di almeno un quinto dei soci.

Diritto di voto
Tutti i soci hanno eguale diritto di voto nell’assemblea. La presenza di un sostituto non è ammessa. Le risoluzioni sociali sono prese a maggioranza dei voti validi dei soci presenti.

Competenze
All’assemblea dei soci spettano le seguenti competenze:
a) esamina ed approva i conti;
b) nomina del presidente e del comitato;
c) nomina i revisori dei conti
d) delibera, a maggioranza dei presenti all’assemblea, le modifiche degli statuti sociali e il scioglimento del gruppo;
f) creazione e utilizzo dei fondi

COMITATO, Art. 9

Composizione e elequibilità
Il Comitato viene eletto dall’assemblea dei soci ed è composto da 1 presidente e da 10 membri. Essi rimangono in carica per due anni e sono rieleggibili. Ad eccezione del presidente, nominato dall’assemblea dei soci, il Comitato si organizza autonomamente.

Competenze
Il Comitato rappresenta l’associazione verso i terzi. La rappresentanza è vincolata dalla firma collettiva a due del presidente e di un altro membro. Essi impegnano validamente l’associazione mediante la loro firma. Al Comitato spettano i seguenti compiti:
a) la designazione del responsabile della gestione e finanze, del segretario e dei responsabili per i singoli settori
b) la convocazione dell’assemblea dei soci
c) l’esecuzione delle risoluzioni dell’assemblea dei soci
d) la presentazione di rapporti riguardanti l’attività sociale ed i rendiconti
e) la messa a disposizione del mobilio e delle attrezzature:

  • gratuita per i soci del gruppo Carnevale Davesco-Soragno;
  • gratuita per la popolazione e le società del quartiere;
  • dietro pagamento, da valutare di volta in volta, alle persone e società non residenti nel quartiere di Davesco-Soragno

MEZZI FINANZIARI, Art. 10

I mezzi finanziari sono:
a) i ricavi netti dalle varie manifestazioni
b) i contributi volontari, le offerte e donazioni di autorità, società e privati
c) gli interessi che maturano sui conti

RESPONSABILITA’, Art. 11

Per gli impegni assunti dall’associazione garantisce il patrimonio sociale. Ogni responsabilità personale dei soci è esclusa.

DISPOSIZIONI SUPPLETORIE, Art. 12

Per quanto riguarda ciò che non è previsto dal presente statuto si applicano i disposti degli art. 60 e segg. del Codice Civile Svizzero.

 

Letto e approvato , 11 giugno 2004